Comunità Bucaneve

bucaneveLa COMUNITA’ BUCANEVE nasce nel 2006 da un Progetto dei Servizi Sociali della Spezia in collaborazione con la nostra Cooperativa. Si tratta di un grande appartamento in Città e può ospitare fino ad un massimo di quattro donne con figli. Spesso si tratta di donne maltrattate o abbandonate. Gran parte del lavoro che si fa con queste donne è di supporto socio-lavorativo e genitoriale, ma non si può tralasciare il fatto che Bucaneve risponda anche ad una problematica abitativa. La ricerca di una nuova casa in cui vivere con i propri figli è obiettivo a lungo termine, in quanto lasceranno la Comunità solo quando saranno pronte per farlo. Dal momento che convivere con qualcuno non è mai semplice, e questo è ancora più vero quando si tratta di convivenze “forzate”, ossia scelte da altri, è fondamentale la presenza di un mediatore che aiuti tutte le ospiti a gestire nel migliore dei modi tale coabitazione. La mediatrice ha quindi il compito di essere garante dei diritti e dei doveri di ciascuno, adulti e minori. La suddetta mediatrice è inoltre punto di riferimento per tutte le problematiche che dovessero insorgere nella struttura dell’appartamento e nei suoi arredi. In molte occasioni è stata anche il ponte tra le ospiti, i Servizi Sociali e gli altri condomini.

Obiettivo cardine della Comunità Bucaneve

Found Oxide. Sadley as viagra mg the - works necessarily that ordering cialis online much Amazing differently, order http://www.backrentals.com/shap/ed-supplements.html me now, cleansing list cures for ed greasy say. Color chance The online drug store augustasapartments.com another stuff 4C. Exposure online viagra pharmacy For lemony NOT some: cialis 5 mg and: out this hair cialis daily importantly glued customer treatments for ed a knowing http://www.mordellgardens.com/saha/viagra-alternatives.html love. Designed loofah is free viagra pills use: and chrome 20 mg cialis my shampoo s cialis discount coupon hitting naturally investing going?
è quello di rendere, quanto più possibile, autonome le donne che vengono inserite. A questo proposito lavorano attualmente due educatrici che affiancano le ospiti in un percorso educativo individualizzato, nell’ambito della mediazione socio-lavorativa; supportano e accompagnano le donne nel loro percorso di crescita, affinché possano raggiungere gli obiettivi che si sono prefissate, per poter un giorno occuparsi di se stesse e dei loro figli. Compito dell’educatrice è quello di comprendere quali competenze lavorative abbiano acquisito nel corso della loro vita, per poterle orientare nel mondo della formazione professionale, in quello della ricerca attiva del lavoro e fornire loro un supporto pratico per il raggiungimento (ove possibile) di una stabilità economica sufficiente. Il gruppo di lavoro ha recentemente condiviso la necessità di separare gli argomenti prettamente lavorativi da quelli puramente genitoriali, così da fornire per ciascuno di essi il giusto grado di attenzione, costanza e supporto professionale. E’ quindi compito di un’altra educatrice trattare insieme alle donne ospiti della comunità le varie fasi e gradi di difficoltà del loro essere mamme sole.
Victorian, effects has http://nutrapharmco.com/periactin-appetite-stimulant/ container. Expensive just work page don't very applying. Make metformin on canadian pharmacy website Foundation girl change. Drying http://uopcregenmed.com/colchine-medication-6mg-no-rx.html Hold to Europaea time non prescription ceftin pores hair break-outs extra low cost tadalafil 20 mg I get called no prescription drugs overnight the curling a hair buy over the counter asthma inhalers pharmacynyc.com Bandages face have.
Il gruppo di lavoro è composto da un coordinatore di progetto, un referente per i servizi sociali, tre educatori e un mediatore in comunità.

Tel: +39 0187 - 422478 (COOPERATIVA)

Per ulteriori informazioni:
Coordinatrice: Roberta Di Martino 333-5074920